In evidenza

Prova la nostra App!

i-phone appProva la nostra nuova Web-app per tenerti sempre aggiornato sulla nostra programmazione!
Per saperne di più >

Cinema Aurora

Via Giuseppe Ghione, 10
12038 Savigliano (CN)
Tel. 0172.712957
aurora.savigliano@gmail.com

I-phone

Scarica la nostra App!

Se possiedi un I-phone o un I-pod touch, prova a navigare nel nostro sito; in automatico verrai reindirizzato ad una versione appositamente studiata per il tuo dispositivo.

Clicca sul tasto e aggiungi la pagina alla tua Home:
Cinema Aurora diventerà la tua Web App!

IN SALA

Jackie

In sala dal 00-00-0000 al 28-02-2017

Venerdì Sabato e Martedì ore 21:00

Domenica ore 18:30 - 21:00

DATA USCITA: 23 febbraio 2017
GENERE: Biografico, Drammatico
ANNO: 2016
REGIA: Pablo Larraín
ATTORI: Natalie Portman, Peter Sarsgaard, John Hurt, Billy Crudup, Greta Gerwig, Max Casella, Beth Grant
SCENEGGIATURA: Noah Oppenheim
FOTOGRAFIA: Stéphane Fontaine
MONTAGGIO: Sebastián Sepúlveda
PRODUZIONE: Bliss Media, Fabula, LD Entertainment
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
PAESE: USA, Cile
DURATA: 99 Min

Leggi la trama
Guarda il trailer
www.comingsoon.it/film/jackie/53395/scheda/

Jackie

Jacqueline Kennedy aveva solo 34 anni quando suo marito venne eletto Presidente degli Stati Uniti. Elegante, piena di stile ed imperscrutabile, divenne immediatamente un'icona in tutto il mondo, una delle donne più famose di tutti i tempi, Il suo gusto nella moda, negli arredi e nelle arti divenne per molti un modello da imitare. Poi, il 22 Novembre 1963, durante un viaggio a Dallas per la sua campagna elettorale, John F. Kennedy venne assassinato e l'abito rosa di Jackie si macchiò di sangue. Quando Jackie salì sull'Air Force One per tornare a Washington, il suo mondo - così come la sua fede - erano andati in pezzi. Sotto choc e sconvolta dal dolore, nel corso della settimana successiva fu costretta ad affrontare momenti che non avrebbe mai immaginato di dover vivere: consolare i suoi due bambini, lasciare la casa che aveva restaurato con grande fatica e pianificare le esequie di suo marito. Jackie capì subito però che quei sette giorni sarebbero stati decisivi nel definire non solo l'immagine e l'eredità storica di John F. Kennedy, ma anche come lei stessa sarebbe stata ricordata.